Capodanno in Turchia

Itinerario

> Clicca qui e stampa il PROGRAMMA

> Clicca qui e stampa la LOCANDINA

 

L'ordine delle visite sarà il seguente, mantenendo invariato il contenuto del viaggio:  
Partenza del 25 e 28 dicembre   Partenza del 26, 27, 30 e 31 dicembre   Partenza del 29 dicembre
1° giorno: Italia – Istanbul   1° giorno: Italia – Istanbul   1° giorno: Italia – Istanbul
2° giorno: Istanbul    2° giorno: Istanbul    2° giorno: Istanbul – Ankara 
3° giorno: Istanbul – Ankara     3° giorno: Istanbul   3° giorno: Ankara – Cappadocia
4° giorno: Ankara – Cappadocia   4° giorno: Istanbul – Ankara    4° giorno: Cappadocia
5° giorno: Cappadocia   5° giorno: Ankara – Cappadocia   5° giorno: Cappadocia - Istanbul
6° giorno: Cappadocia - Istanbul   6° giorno: Cappadocia   6° giorno: Istanbul 
7° giorno: Istanbul   7° giorno: Cappadocia - Istanbul   7° giorno: Istanbul
8° giorno: Istanbul – Italia   8° giorno: Istanbul – Italia   8° giorno: Istanbul – Italia

 

1° giorno: Italia – Istanbul

Partenza con volo per Istanbul, all’arrivo accoglienza in aeroporto e trasferimento in hotel. Cena (per gli arrivi in hotel entro le ore 21.00) e pernottamento in hotel.

 

2° giorno: Istanbul

Prima colazione in hotel e partenza per la penisola antica della città. Visita dell'antico Ippodromo in cui si svolgevano le corse delle bighe, degli obelischi, della Moschea del Sultano Ahmet famosa come Moschea Blu, conosciuta per le sue maioliche del XVII secolo e della Cisterna Basilica, costruita sotto il regno di Giustiniano I nel 532, il periodo più prospero dell'Impero Romano d'Oriente. Pranzo in ristorante. Tempo libero per visitare in autonomia la Chiesa di Santa Sofia (biglietto d'ingresso escluso), capolavoro dell'architettura bizantina. Visita del Palazzo Imperiale di Topkapi con la sezione dell'Harem, dimora dei Sultani per quasi quattro secoli, la cui architettura con le magnifiche decorazioni e gli arredi rende testimonianza della potenza e maestosità dell'Impero Ottomano, e del Gran Bazaar, il più grande mercato coperto al mondo, caratterizzato dal tetto a cupole e formato da un dedalo di vicoli e strade. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

 

3° giorno: Istanbul

Prima colazione in hotel. Passaggio dal Corno d'Oro, l'antico porto durante il periodo bizantino e poi ottomano. Visita della Moschea di Rutempasa, costruita nel 1560 da Sinan per Rustem Pasa, genero di Solimano il Magnifico, è uno sfoggio di maestria architettonica e di arte della ceramica ottomane, le fondamenta furono poste per ordine della sultana madre, veneziana Sofia Bellucci Baffo, nuora del figlio di Solimano il Magnifico, e del Mercato delle Spezie, conosciuto anche con il nome di Mercato Egiziano, che si sviluppa come prolungamento del Gran Bazaar con le bancarelle che propongono spezie di ogni tipo, caffè, dolci e frutta. Per chi lo desidera, possibilità di partecipare all'escursione facoltativa della Crociera sul Bosforo per ammirare sia il versante asiatico sia europeo della città ed i suoi più importanti palazzi, moschee e fortezze. Pranzo in ristorante presso il Ponte di Galata, dove si potrà piacevolmente contemplare il via vai dei traghetti, mentre i pescatori vendono ai ristoranti quanto hanno pescato. Passeggiata al Galataport, il grande complesso commerciale e turistico sul lungo mare della sponda europea dove si trova anche il Museo di Arte Moderna, l'edificio progettato da Renzo Piano mescolando leggerezza ed eleganza. Sosta in una caratteristica pelletteria. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

 

4° giorno: Istanbul – Ankara 

Prima colazione in hotel e partenza per la capitale della Turchia, Ankara, passando dal Ponte Euroasia celebre per il suo meraviglioso panorama e proseguimento via autostrada. Pranzo in ristorante. Visita del Museo delle Civilità Anatoliche, detto anche Museo Ittita, dove i reperti sono esposti in ordine cronologico e il visitatore può seguire l'evoluzione delle civiltà succedutesi in Anatolia a partire dalla preistoria fino al periodo romano. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

5° giorno: Ankara – Cappadocia

Prima colazione in hotel e partenza per la Cappadocia con una sosta al Lago Salato. Visita di Ozkonak (o Saratli), uno dei complessi di rifugi sotterranei conosciuti come città sotterranee. Pranzo in ristorante. Visita della Valle Rosa, uno dei luoghi più belli della Cappadocia e di una cooperativa locale per la lavorazione delle ceramiche dipinte a mano, conosciute per la loro bellezza e qualità. Trasferimento in hotel per la cena ed il pernottamento. Possibilità di partecipare facoltativamente allo spettacolo dei dervisci danzanti.

 

6° giorno: Cappadocia

Possibilità di partecipare alla gita facoltativa in mongolfiera per ammirare dall'alto il paesaggio lunare e mozzafiato della Cappadocia illuminata dalle prime luci dell'alba (la disponibilità è da verificare con la guida. Tale escursione può essere annullata anche poche ore prima dell'inizio a causa di avverse condizioni metereologiche). Prima colazione in hotel. Visita della Valle di Devrent, dove il tempo ha eroso la roccia formando dei picchi, dei coni e degli obelischi. Proseguimento con la visita del Museo all'aperto di Goreme, la più spettacolare e famosa tra le valli della Cappadocia, disseminata di colonne rocciose intagliate nel tufo che prendono il nome di "camini delle fate", perchè conferiscono alla valle un aspetto fiabesco, e di una cooperativa locale dove sarà possibile scoprire tutti i segreti della lavorazione dei famosi tappeti turchi in esposizione con possibilità, per chi lo desidera, di acquisto e spedizione. Pranzo in ristorante. Visita della Cittadella di Uchisar, situata all'interno di un cono di roccia tufacea, di un laboratorio per la lavorazione e vendita di pietre dure, oro e argento, e della Valle dell'Amore. Qui, proprio nel mezzo di un vigneto, si osservano notevoli costruzioni a forma di fungo realizzate nella roccia. Proseguimento con la visita di Mustafapasa, anticamente chiamata Sinasos, incredibile cittadina della Cappadocia. Fino agli inizi del XX secolo il piccolo villaggio era abitato da famiglie di greci ortodossi e si caratterizza per gli edifici scavati nella roccia a testimonianza del prospero passato ellenico. Costruite in pietra, con splendidi colonnati, finestre ed aperture, porte intagliate e decorate con disegni dipinti di celeste, gli edifici di Mustafapasa sono un documento storico sulle tradizioni che sopravvivono attraverso i secoli. Rientro in hotel, cena e pernottamento. Possibilità di partecipare al Cenone di Capodanno facoltativo.

 

7° giorno: Cappadocia - Istanbul

Possibilità di partecipare all'escursione facoltativa in Jeep Safari, uno dei modi migliori per godersi i paesaggi unici della Cappadocia, le sue valli e l'incredibile mix di formazioni rocciose e dolci colline. Un itinerario ricco di fermate per fotografare i paesaggi e le caratteristiche mongolfiere. Prima colazione in hotel e partenza per Ankara. Sosta per fotografare il Mausoleo di Ataturk: il fondatore della Repubblica Turca. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Istanbul e all'arrivo sistemazione in hote. Cena e pernottamento.

 

8° giorno: Istanbul – Italia

Dopo la prima colazione in hotel trasferimento in aeroporto e volo di rientro per l’Italia.

 

L'itinerario potrebbe subire variazioni per motivi tecnici o di gestione dei siti.

Servizi

Descrizione breve
8 GIORNI: Tour guidato in bus + ✈️ volo + trasferimenti
Hotel previsti

Istanbul: Hotel Vicenza 4*/5* o similare

Ankara: Hotel Ickale 4*/5* o similare

Cappadocia: Hotel Perissia 4*/5* o similare

Istanbul: Novotel Titanic Kartal 4*/5* o similare (per i rientri dall'aeroporto di Istanbul IST, l'hotel sarà nella zona europea per agevolare il trasferimento in aeroporto)

La quota comprende
  • Volo dall'Italia (in base all'aeroporto selezionato) per Istanbul e ritorno
  • Tasse aeroportuali
  • Bagagli inclusi e non: la politica dei bagagli cambia a seconda della compagnia aerea scelta. Vi preghiamo di leggere attentamente la descrizione dei servizi inclusi o meno come riportato dal nostro sito in fase di prenotazione 
  • Trasferimenti in loco aeroporto/hotel e viceversa
  • Sistemazione in hotel 4/5 stelle
  • 7 prime colazioni in hotel
  • 6 pranzi in ristorante bevande escluse
  • 7 cene in hotel bevande escluse
  • Bus Gran Turismo dal 2° al 7° giorno
  • Guida professionale parlante italiano dall'arrivo al rientro
  • Visite guidate come da programma
  • Tasse di soggiorno
  • Assicurazione medico bagaglio
La quota non comprende
  • Facchinaggio ed extra in genere
  • Mance in hotel e ristoranti, ingressi ai musei e siti come da programma da € 125 per persona da pagare all'arrivo alla guida (obbligatorio, la guida riconfermerà l'importo esatto)
  • Mance per la guida e l'autista da € 25 per persona
  • Pasti e bevande non inclusi
  • Ingressi non inclusi ove previsti
  • Escursioni facoltative (da prenotare e pagare direttamente con la guida)
  • Assicurazione annullamento
  • Tutto quanto non menzionato ne “la quota comprende”.

 

Informazioni

I documenti di viaggio, che contengono tutti i dettagli definitivi relativi alla partenza, vengono inviati 2 giorni prima della partenza all'indirizzo e-mail indicato in fase di prenotazione.


Raccomandiamo di recarsi in aeroporto almeno 3 ore prima dell'orario di partenza del volo.

Per la documentazione necessaria all'ingresso nel paese di destinazione, per tutte le norme sanitarie e informazioni importanti si rimanda alle informazioni riportate sul sito www.viaggiaresicuri.it


Ricordiamo che sono inclusi solo i bagagli selezionati durante la prenotazione e con le rispettive misure, tutto ciò che non è stato acquistato non sarà ammesso all'imbarco se non con pagamento diretto alla compagnia aerea in aeroporto.


All'arrivo in destinazione, sarete attesi da un trasferimento (privato o collettivo) che vi condurrà in hotel. L'inizio del tour e l'erogazione dei relativi servizi coincide con l'arrivo in struttura e con il successivo incontro con la guida locale (la sera di arrivo oppure la mattina seguente a seconda del programma).
Per il rientro vi verranno comunicate in loco informazioni circa il trasferimento verso l'aeroporto, per poi prendere il volo di ritorno con le stesse modalità del volo di andata.