Como e Villa Carlotta

Itinerario

Stampa il programma di viaggio

 

Sistemazione su pullman Gran Turismo ed inizio del viaggio. Arrivo a Tremezzo, ingresso e visita guidata di Villa Carlotta, luogo di rara bellezza. Alla metà del XIX secolo la proprietà venne donata dalla principessa Marianna di Nassau alla figlia Carlotta in occasione delle nozze con Giorgio II, duca di Sachsen-Meiningen. A quest’ultimo, appassionato botanico, si deve la creazione del vasto giardino paesaggistico, oggi di grande pregio storico e ambientale. Il parco di villa Carlotta è celeberrimo per la stupefacente fioritura primaverile dei rododendri e delle azalee in oltre 150 varietà. Tuttavia ogni periodo dell’anno è adatto per una visita: antichi esemplari di camelie, cedri e sequoie secolari, platani immensi e essenze esotiche si propongono ai visitatori in un alternarsi di ambientazioni create nei secoli dagli architetti dei giardini. Al termine imbarco sul pullman per il trasferimento a Como. Pranzo libero. Pomeriggio a disposizione per le visite libere della città. Nel tardo pomeriggio partenza per il viaggio di rientro con arrivo in serata nelle località di partenza.

Servizi

Descrizione breve
Viaggio in giornata
La quota comprende
  • Trasporto in pullman Gran Turismo
  • Ingresso e visita guidata di Villa Carlotta 
  • Accompagnatore
La quota non comprende
  • Mance ed extra in genere
  • Pasti e bevande non inclusi
  • Audioguide
  • Assicurazione medico-bagaglio
  • Assicurazione annullamento 
  • Tutto quanto non menzionato ne “la quota comprende”
Informazioni

Gli orari sopra riportati sono indicativi e soggetti a riconferma.

 

I documenti di viaggio (convocazione), che contengono tutti i dettagli definitivi relativi alla partenza, vengono inviati 2 giorni prima della partenza all'indirizzo e-mail indicato in fase di prenotazione.

 

Non è necessario stampare alcun documento. Per la salita sul bus, basterà indicare Cognome e Nome ed essere in possesso di Documento d'Identità in corso di validità.

 

Ricordiamo che per i viaggi con destinazione fuori dall'Unione Europea è obbligatorio Documento d'Identità valido per l'espatrio.